Ho scoperto una cosa magica. Forse a dirlo si rompe l’incantesimo, ma forse non è un incantesimo…

Ho iniziato a scrivere su un quaderno delle cose che mi sarebbe piaciuto fare. L’ho fatto in un modo un po’ speciale: con i disegni, le matite e i pennarelli. Mi cerco dei doodles e li ricopio. Scarabocchio una sorta di programmazione che non faccio con il mio emisfero sinistro, razionale e programmatore, ma con il destro, creativo e colorato.

Funziona, è divertente ed efficace. Mi fa sentire bene e sto riuscendo in attività che mai avrei creduto… tipo questo blog 🙂

Ora la sfida è usarlo e continuare ad usarlo bene! Stay Tuned!